Silvia Agliotti

silvia agliotti little

I corpi di Giovanni Manzoni Piazzalunga mi comunicano un eros liquido, molto femminile, che si spalma languido tra le macchie sulle carte, eros acquoso che scorre dalle intime pieghe delle membra alle piĆ¹ celate ombre e macchie dell’esistere umano,, movimento umido, ineludibile, erotico.

(SILVIA AGLIOTTI, GALLERISTA)